Question
12 Dec 2018

Closed question
Question about Italian

Ci sono degli errori?

DIARI DI VIAGGIO
Cara Anna,
Come va? Ricordi che non molto tempo fa ti dissi che mi piaccerebe moltissimo andare in Italia? Ebbene, l’ho fatto! Ne sono andato a Venezia, Padova, Treviso, Bassano del Grappa...e a moltissimi luoghi più. Probabilmente ti chiedi come mai ho visitato cosí tanti città e perché. Dunque, ti racconto la mia esperienza.

L’anno scorso parlai con una mia amica di andare in Italia per lavorare come Au Pair. Non posso negarlo, la prima cosa che mi vinne in mente fu “Loida, sei matta! Ma sei sicura che vuoi andare in un altro paese per lavorare?” Ma dopo aver pensato molto, dissi “Se voglio imaparare bene l’italiano, questa sarebbe una opzione ottima”.
E alla fine, il 5 agosto 2018 presi il mio bagaglio, e alle 09:00 del mattino, il mio aereo decollò verso l’Italia. Non mi sono allogiatto in nessun albergo, appartamento o campeggio, ma ad una casa singola con la mia famiglia. La città dove ero si chiama Montebelluna, ed è una bella cittadina di circa di 30.000 abitanti, con stazione ferroviaria e degli autobus, da dove si possono raggiungere facilmente città come Treviso, Padova e Venezia. Nei dintorni ci sono alcune famose cittadine come Asolo, Feltre e Conegliano Veneto.

Tra i posti e monumenti che ho visitato ci sono la antica città di Asolo (bella ma per niente economica), Venezia (una città veramente bella e da visitare assolutamente), il villagio di montagna San Martino di Catrozza (si trova nei Dolomiti e fa molto freddo, il 26 Agosto mi ho dovuto mettere la giacca!!) e Bassano del Grappa (una citta antica dove si trova un bel ponte che e anche da visitare). Ho visitato molti più posti, ma se continuo a raccontandoci, non finirò mai! A proposito, per arrivare a questi luoghi ho presso il treno, l’autobus, la macchina!Anche la bici per fare delle paseggiate.

Per quanto riguarda alla roba da mangiare, ti potrei dire che la mia alimentazione è stata bassata nei gelati (e non scherzerei) ma anche ho assaggiato piati come la peperonata, diversi formaggi italiani, moltissimi tipi di sughi e pasta è mi sono innamorato del Prosecco di Valdobbiadene (me ne sono portato a casa due bottigliette). Sono anche andato con la famiglia a due sagre e ci ho mangiato del cibo locale!

Il viaggio è stato indimenticabile è la famiglia è stata veramente gentile e sempre gli porterò nel cuore! Per finire, ti vorrei raccontare un piccolo problema che ho avuto quando ho dovuto prendere il treno per andare a Venezia: Comprai i bigglieti e siccome ero in ritardo, salii sul treno in fretta, senza accogermi che dovevo validare il biglietto prima di prendere il treno! Meno male che quando arrivai a Castelfranco Veneto per fare lo scambio, vidi scritto sul biglietto “Convalidare” e velocemente chiesi a una donna che mi aiuti a convalidarlo, ma no senza dire “Madonna, ma non lo hai fatto!”. Sono un disastro!
Tuo amico,
Aarón

Answers
Read more comments

Italian Spanish (Venezuela)

Spanish (Spain)

Italian Spanish (Venezuela)