Question
24 Apr 2015

Closed question
Question about English (US)

Help me to write this essay, please.

I think this claim is generally true but not anyway. Let’s see what makes the childhood a happy time. I think that one of the most important part of being a child is to be fashinated by whatever surrounds you. Everything you discover get something of magic when you are a child. In childhood you are usually positive about the future and you don’t have to think about problems related to family, work or health. Your parents care for you and they protect you against the world outside. Moreover you have more leisure time and so you can do many hobbies, sports and a lot things that are difficult to make when you grow up and you work. When you are a child you are impatient to become adult because you think that adults are more freer than you. In fact child often believe that to have a car or the possibility to go everywhere when you want or have a lot of money is the really freedom. The child doesn’t understand that the many things, which surrounds the adults, make them slaves. My childhood was very happy and sometimes I wish come back among the school desks where the unique worries were oral exam or if you were liked at this or that girl. However I think that there are situations that could make the childhood a hard time. I refer to difficult household situations or to problems related to relationships with peers. I think that not everyone could say that their childhood was the happiest time of their life. I suppose that someone could say that happiness comes later. In my opinion it’s possible to be happy for the whole life, if you don’t become a slave of the things that surrounds you and if you don’t ever stop to dream like a child but with the awareness of adult.

Penso che questa affermazione sia in generale vera ma non sempre. Analizziamo cosa rende l’infanzia un periodo felice. Io penso che una delle principale caratteristiche di essere bambino sia quella di essere incantati da qualunque cosa si trovi attorno a te. Tutto quello che si scopre ha qualcosa di magico quando si è bambini. Nell’infanzia si è inoltre positivi sul futuro e non si hanno problemi relativi alla famiglia, il lavoro o la salute. I genitori si prendono cura del bambino e lo proteggono contro il mondo che c’è fuori. Inoltre si ha molto tempo libero da dedicare a passatempo, sport e a un sacco di cose che è difficile fare quando si cresce e si lavora. Quando si è bambini si è impazienti di diventare adulti perché si pensa che gli adulti siano più liberi. Infatti il bambino spesso crede che avere una macchina o la possibilità di andare dovunque quando si vuole o avere molti soldi sia la vera libertà. Il bambino non capisce che molte cose che circondano gli adulti li rendono schiavi. La mia infanzia è stata molto felice e a volte vorrei tornare tra i banchi di scuola dove gli unici problemi erano le interrogazioni o se eri piaciuto a questa o a quella ragazza. Tuttavia io penso che ci siano delle situazioni che possono rendere l’infanzia un periodo difficile. Mi riferisco a difficili situazioni familiari o a problemi relativi ai rapporti con i propri coetanei. Io penso che non tutti potrebbero dire che l’infanzia è il periodo più felice della vita. Io suppongo che qualcuno potrebbe dire che la felicità viene dopo. Secondo la mia opinione è possibile essere felici tutta la vita se non si diventa schiavi delle cose che ci circondano e se non si smette mai di sognare come un bambino pur avendo la consapevolezza di un adulto.
Answers
Read more comments

English (US)

English (US)

Italian

English (US)